Contattaci
Eventi EHT, Events, News

EHT guida il progetto di scambio tra Sicilia e Cina sulle buone prassi delle tecnologie applicate alla valorizzazione del patrimonio culturale

L’ingegnere Luigi Grasso coordinerà i lavori del costituendo comitato tecnico formato da istituzioni ed operatori siciliani e da esponenti dell’Ambasciata cinese a Roma sui temi della sostenibilità del Cultural Heritage

Una tavola rotonda sul ruolo della scienza e della tecnologia per la valorizzazione e conservazione del cultural heritage, che mette le basi per una nuova partnership tra Cina e realtà attive nel settore culturale in Sicilia. Questo il tema sviluppato nel corso dell’incontro “Scienza e Tecnologia per il patrimonio culturale”, che si è tenuto venerdì 6 novembre al monastero dei Benedettini di Catania, grazie all’iniziativa del CEForm, in collaborazione con EHT e Officine Culturali, e con la partecipazione dell’Ambasciata Cinese.

Presenti alla tavola rotonda Mr. Cao Jianye, consigliere scientifico della Ambasciata della Repubblica Popolare di Cina, e il vice consigliere Mr. Yin Shengxin.

Nel suo intervento Mr. Cao si è soffermato sull’importanza per la Cina di intensificare i rapporti di amicizia e collaborazione con l’Italia. “Per noi – ha detto Mr. Cao – è il momento di investire in settori come lo sviluppo e valorizzazione del Cultural Heritage. Per questo siamo qui: le relazioni con l’Italia sono strategiche per la realizzazione di qualcosa di veramente innovativo per i nostri cittadini, anche grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie”.

All’incontro è intervenuto anche il direttore del Cunes, Paolo Patanè che, nel dare il benvenuto agli esponenti cinesi, ha auspicato una collaborazione strettissima tra Italia e Cina nel progettare e realizzare un centro internazionale di formazione sui temi del Cultural Heritage, e ha invitato la Cina a divenire parte attiva nell’organizzazione del Festival del Patrimonio Intangibile UNESCO, che si svolgerà in Sicilia nel 2016.

Bruno Grassetti, presidente del CEForm, ha sottolineato l’importanza di momenti come questo incontro, caratterizzato dalla presenza di tanti giovani e che “rappresenta un piccolo passo per evidenziare il sistema di competenze presente in Sicilia e per rafforzare la collaborazione tra Cina e Italia su temi come il Turismo e il Cultural Heritage”.

Grassetti ha poi investito l’ingegner Luigi Grasso di Etna HiTech, del ruolo di coordinatore del nascente comitato di accoglienza e del centro di formazione per il valore culturale della Sicilia.

Presentando le numerose iniziative in ambito culturale di EHT, Grasso ha spiegato come l’obiettivo finale sia quello di mettere in rete le persone e dare loro la possibilità di fruire del patrimonio culturale, anche attraverso i nuovi strumenti digitali.

A valorizzare uno dei più bei siti culturali di Catania, il Monastero dei Benedettini, è l’Associazione Officine Culturali, il cui Presidente Francesco Mannino è intervenuto alla tavola rotonda sottolineando come il Patrimonio Culturale sia strumento per il soddisfacimento di bisogni legati alla Ricerca, all’accessibilità Sociale e allo sviluppo economico.

Infine l’intervento della ricercatrice dell’Università di Catania, Elisa Bonacini si è focalizzato sul “museo virtuale”, con l’esposizione di alcuni esempi in giro per il mondo (Canada, Bolivia, USA), dove le opere d’arte vengono ripensate e riproposte in digitale e permettono una fruizione del tutto nuova rispetto a quella classica, da parte del turista.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound