Contattaci
eventi, News

INTEGROTECNO: IL WELFARE DIVENTA SMART

Ben settanta comuni della provincia di Palermo coinvolti nel nuovo progetto finalizzato al miglioramento dell’accessibilità alle prestazioni socio-assistenziali

Bagheria, 15 luglio 2015

Sviluppare una migliore fruibilità delle prestazioni assistenziali per i cittadini disabili è questo lo scopo del progetto INTEGROTECNO per la Coalizione 23: Reti Urbane e Territoriali Sostenibili Metropoli Est e Valle del Torto che verrà presentato, in conferenza stampa, aperta al pubblico, venerdì 17 luglio 2015 alle ore 11, a Palazzo Aragona Cutò, in via Consolare a Bagheria.

Il progetto che è promosso dal Libero Consorzio Comunale di Palermo, nell’ambito del PIST (Piano Integrato di Sviluppo Territoriale), con le risorse del PO-FESR 2007/2013, coinvolge ben 70 comuni del territorio, tra i quali il Comune di Bagheria, capofila, raggruppati in quattro Coalizioni, ed è sviluppato e coordinato dall’ATI di aziende composta da EtnaHitech SCpA, Azione Sociale e Softlab.

Bagheria sarà presto sede di uno dei 4 “Sportelli Informa Disabili/CIA”, uno sportello informativo per disabili e per i loro familiari e gli operatori che li hanno in carico e che fornirà informazioni sugli ausili tecnologici ed informatici, dunque un progetto realizzato in una prospettiva di Social Innovation al fine di sviluppare, per i cittadini più esposti e fragili, risposte integrate in un quadro che coniuga innovazione, sussidiarietà, benessere sociale.

Oltre ai 4 “Sportelli Informa Disabili/CIA” INTEGROTECNO prevede la realizzazione e lo sviluppo di una piattaforma digitale, che sarà adeguatamente implementata di dati e programmata per successivi sviluppi ed integrazioni, che sia funzionale alla costituzione di un network che metta in relazione operatori del settore socio-sanitario e beneficiari dei servizi, nella definizione di processi e procedure per la costruzione di un diverso approccio al mondo della disabilità. Ciascuna Coalizione sarà sede di uno “Sportello Informa Disabili/CIA”, con l’obiettivo di offrire in loco un punto di contatto per gli operatori, le famiglie e le persone disabili. Il Centro Informazione Ausili (CIA) realizza una vetrina delle tecnologie assistive più valide, degli ausili tecnologici ed informatici più adatti e rispondenti alle esigenze della persona non autosufficiente.

Obiettivo prioritario del progetto è l’e-inclusion, da realizzare mediante l’accesso facilitato agli strumenti tecnologici e agli ausili, quali soluzioni volte a incrementare l’autonomia delle persone disabili permettendo loro di svolgere attività quotidiane che diversamente non potrebbero essere svolte senza la presenza di un’assistenza costante.

«Malgrado le difficoltà economiche che affrontano i comuni della provincia di Palermo, non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di dare un aiuto al settore della popolazione affetta da disabilità – dice il Commissario Straordinario della Provincia regionale di Palermo, Manlio Munafò – Questa iniziativa vuole abbattere alcune barriere (fisiche e psicologiche) che ancora esistono e che non permettono a chi è afflitto da disabilità di relazionarsi come dovrebbe»

“Integrotecno è stato fortemente voluto ed apprezzato da questa amministrazione che non vuole perdere alcuna occasione per offrire servizi utili alla comunità – dichiara l’assessore alle Politiche sociali Maria Puleo – è questo un progetto che intendiamo implementare nel tempo così da divenire una prestazione stabile e continuativo a servizio dei cittadini con disabilità, per renderli più forti, indipendenti e paritari rispetto ai normodotati ”.

PROGRAMMA

Saluti iniziali:

Manlio Munafò, Commissario Straordinario della Provincia Regionale di Palermo oggi Libero Consorzio Comunale di Palermo;
Patrizio Cinque, Sindaco di Bagheria referente Coalizione territoriale n. 23;
Luigi Lo Giudice – direttore del Distretto 39 Asp Bagheria

Antonietta Schembri, Referente di EtnaHitech per ATI aggiudicataria;
Maria Puleo, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Bagheria;

• Modera: Irene Raspanti, Ufficio Disabili – Comune di Bagheria.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound